Prenota ora con Vantaggi Esclusivi!

PRENOTA ORA

Data:
Notti:
Camere:
Persone:
Promo Code:

Le spiagge più belle del litorale laziale

Le coste del Lazio sono fra le più belle d'Italia ed offrono infinite possibilità di divertimento e di soggiorno. Ce n'è per tutti i gusti, da quelle più selvagge e nascoste, a quelle perfette per trascorrere una giornata di relax, perché caratterizzate da ampie distese di sabbia e rilassanti pinete. Non mancano i litorali attrezzati di tutto punto, perfetti per le famiglie con bambini che cercano le comodità e la sicurezza che soltanto i lidi sono in grado di garantire. Le spiagge del litorale laziale sono amatissime dai romani, che vi si recano nei giorni di festa, ma anche dai turisti italiani e stranieri, che durante la stagione estiva non disdegnano le zone più suggestive e conosciute. Ecco le spiagge più affascinanti del Lazio.

Minturno
Nei pressi del paese, a pochi chilometri dal confine con la Campania, sorge la celebre spiaggia dei Sassolini, situata all'estremità di una bella insenatura naturale stretta tra Monte di Scauri e Monte d'Oro. È formata da ciottoli, scogli e sabbia ocra e proprio in questo contesto meraviglioso furono girate alcune scene della pellicola "Per grazia ricevuta", con Nino Manfredi, e del film "Il Conte di Montecristo", con Ornella Muti e Gerard Depardieu.

Gaeta
Gaeta è situata nell'area meridionale della provincia di Latina, ai piedi di un promontorio naturale. La sua spiaggia più interessante è quella di Serapo, che è anche il principale arenile di Gaeta. Dista poco meno di un chilometro dalla cittadina ed è caratterizzata da una splendida distesa di sabbia dorata. È molto ampia e si distende fino all'adiacente spiaggetta di Fontania. Meritano una visita il Parco di Monte Orlando e il Castello Aragonese, situati all'estremo opposto della spiaggia di Serapo, nella parte più meridionale della penisola di Gaeta.

Sperlonga
Poco più a nord di Gaeta sorge un'altra località conosciutissima. Si tratta di Sperlonga, la cui spiaggia più affascinante (l'unica a non essere occupata dagli stabilimenti balneari) è quella detta dell'Angolo. Costituita da sabbia fine e dorata, che di tanto in tanto lascia il posto a qualche scoglio, questa spiaggetta gode di un fascino selvaggio, che ne fa una meta ambitissima da chiunque visiti la zona in estate.

Terracina
In provincia di Latina, sorge un'altra destinazione di successo. Si tratta di Terracina, cittadina ricca di locali, bar, alberghi e resort. Perfetta per chi è alla ricerca di tranquillità, ma anche di divertimento, è situata nell'estremità meridionale dell'Agro Pontino, a breve distanza dal Parco dei Monti Aurunci.

San Felice Circeo
Impossibile non citare San Felice Circeo fra le destinazioni balneari più belle del Lazio. La perla del litorale pontino fa interamente parte del Parco Nazionale del Circeo. Questa meravigliosa località è completamente immersa tra boschi di lecci, pinete e macchia mediterranea ed offre uno spettacolo indimenticabile. Non mancano gli stabilimenti balneari, i quali propongono ogni sorta di servizio utile ad accogliere al meglio i turisti.

Ladispoli
Qualche chilometro più a nord di Anzio sorge la località resa celebre da Carlo Verdone e dalla sua pellicola "Un sacco bello". Stiamo parlando di Ladispoli, una delle destinazioni preferite dai romani, perché distante dalla capitale poco meno di 40 chilometri. La sua spiaggia più famosa è quella di Torre Flavia: qui è possibile approfittare di un bel mare, caratterizzato da fondali sabbiosi e da una fauna marina molto ricca.

Tarquinia
Tra le spiagge più belle di Tarquinia c'è quella di Pian di Spille, nota anche come la Grande Ciambella. È caratterizzata da un lunghissimo litorale sabbioso intervallato da splendide pinete, che si specchiano in un mare fra i più belli e puliti della regione. Da non perdere nemmeno la spiaggia dei Bagni di Sant'Agostino, famosa per la presenza delle dune (protette dalla vicina Riserva Naturale di Salina) e delle splendide falesie a picco sul mare.

Sabaudia
La spiaggia delle dune di Sabaudia è situata nel comune omonimo ed è inclusa nel Parco Nazionale del Circeo, luogo di villeggiatura apprezzatissimo da vip e personaggi dello spettacolo. Essa è costituita da una distesa di soffice sabbia dorata ed è posta proprio al di sotto dello sguardo vigile del promontorio del Circeo. È caratterizzata da un ampio litorale, celebre per le sue dune, che si sviluppano su un tratto costiero di oltre 25 chilometri, compreso fra Torre Paola e il Lido di Latina. In questo punto le dune si presentano ammantate da una vegetazione rigogliosa e separano la fascia costiera da alcuni bei laghi situati nell'immediato entroterra. La spiaggia è ricca di stabilimenti balneari ed offre un buon numero di servizi. Qui il mare è fantastico e caratterizzato da fondali che digradano dolcemente, perfetti per una nuotata rilassante.

Nettuno
Chi ha deciso di alloggiare tra Anzio e Nettuno, non deve assolutamente perdersi la spiaggia di Torre Astura. Si tratta di una località perfettamente integra, nient'affatto deturpata dai palazzoni e dagli alberghi che caratterizzano la maggior parte delle località turistiche. Il litorale si estende per oltre 11 chilometri e la sua bellezza originaria è rimasta del tutto inalterata. La spiaggia di Torre Astura è fatta di sabbia dorata ed è bagnata da acque cristalline, nelle quali si specchiano luoghi per gran parte ancora selvaggi. A rendere il litorale più affascinante partecipa anche la Torre Astura, uno splendido maniero medievale situato su un isolotto collegato alla terraferma da un ponte pedonale e da una lingua di sabbia.

Tor Caldara
La spiaggia di Tor Caldara ad Anzio sorge di fronte alla Riserva Naturale omonima. L'arenile è caratterizzato da sabbia soffice e dorata, orlato da dune secolari e da zone ricche d'acqua sulfurea. Una delle peculiarità del luogo è la presenza di alcune sorgenti sulfuree sottomarine situate a pochi metri dalle coste.

Anzio
Ad Anzio, l'altra spiaggia da non perdere è quella delle Grotte di Nerone, situata una manciata di chilometri a sud del Parco della Gallinara Camping Village. La spiaggia è compresa all'interno di un interessante sito archeologico, che tutela i resti della Villa di Nerone e dell'attiguo porto di Anzio, voluto da Nerone stesso. La costa è caratterizzata dalla presenza di una falesia, all'interno della quale furono realizzati alcuni magazzini portuali, noti come le Grotte di Nerone. I ruderi che giacciono sommersi dalle acque del mare ospitano una ricca fauna marina e rappresentano un autentico paradiso per immersionisti e appassionati di snorkeling. Il mare qui è fantastico, ricco di sfumature che ne aumentano la bellezza.

30/04/2018
Le spiagge del litorale LazialeGaetaSan Felice CirceoNettunoAnzio

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni. ok