Prenota ora con Vantaggi Esclusivi!

PRENOTA ORA

Data:
Notti:
Cottage:
Persone:
Promo Code:

Gli antichi Romani e le vacanze: Anzio

Anzio è una città situata in una posizione molto favorevole sulla costa. Abbracciata dal Mar Tirreno è rinomata per essere a pieno titolo, lo specchio del mare romano, non è un caso se dal 2009 la zona è segnalata con bandiera blu d'Europa, ciò significa che offre ai turisti una natura incontaminata e acque limpide e pulite. Ma queste caratteristiche che comprendono anche spiagge curate di altissimo valore naturalistico, rappresentano solo la superficie di un luogo particolarmente adatto non solo al turismo balneare. Basta grattare un po' per scoprire che Anzio è una città in grado di offrire numerose meraviglie anche dal punto di vista storico – archeologico.

Vacanze ad Anzio: la città, il mito, la storia
Il mito non è chiaro nel risalire ai suoi padri fondatori, infatti narra che la città di Anzio è stata fondata da Ascanio (il figlio di Enea) o da Anteo (il figlio dell'eroe omerico Ulisse e della Maga Circe). Ma è nel periodo dell'Impero Romano che Anzio raggiunge il suo massimo splendore, non è un caso se è conosciuta come la città di Nerone ed è entrata subito a far parte dei borghi più interessanti e antichi da visitare nella regione Lazio. Il comune di Anzio ha una posizione preferenziale sull’Agro Romano e offre ai turisti una lunga lista di luoghi storici da visitare, oltre a incredibili panorami mozzafiato su un mare limpido e cristallino dal colore incantevole. Storia e cultura si intrecciano in un mix perfetto e completano la lunga lista delle attrazioni da esplorare nella città che, a detta di Tacito, ha dato i natali a Nerone, ma non solo.

Uno sguardo sulla Roma Antica: la villa di Nerone
Se Nerone è famoso per aver dato fuoco alla città Eterna, Anzio costituisce il luogo da dove l'Imperatore assistette all'orribile spettacolo dalla sua Villa Imperiale che si trova nel Parco Archeologico della città. Addentrandosi nel parco si può notare uno splendido panorama che affaccia su Roma, una vista spettacolare capace di delineare l'orizzonte in maniera chiara, come guardare uno spettacolo cinematografico, non a caso il luogo fu scelto da Nerone per la costruzione della sua magione.
La Villa di Nerone è infatti stata costruita in una posizione privilegiata in cui è possibile ammirare anche numerose altre attrazioni che il sito offre, come la Biblioteca di Domiziano, il grande Faro che per secoli, ha donato luce al Porto antico e presso il quale Cicerone, una volta tornato dall’esilio, mise in ordine i resti di tutte le sue biblioteche. È possibile ammirare inoltre le famose Grotte di Nerone.
I resti della Villa Imperiale di Nerone sono tutt'oggi facilmente visibili nella zona tra il promontorio dell'Arco Muto e la parte dove è situato il Faro (Capo d'Anzio). Il complesso architettonico era disposto su terrazzamenti che si affacciano ancora oggi sul mare e sui quali furono edificati numerosi padiglioni. La villa ha subito numerose modifiche durante gli anni, è stata impiantata nell'età tardo-repubblicana e successivamente amplificata nel periodo augusteo, Nel periodo neroniano ha subito ancora ulteriori interventi che poi sono proseguiti con Domiziano, Adriano e Settimio Severo.
I resti ritrovati sulla piana occidentale al faro mostrano stanze pavimentate in maniera opulenta con mosaici, più semplici invece le stanze di servizio. Durante il periodo di Nerone furono fatti costruire terrazze panoramiche, terme, ninfei, giardini e ambienti particolari che fungevano da spazi utili per rappresentazioni musicali e teatrali.

Il Parco Archeologico sul mare
Tra le perle di Anzio potete fare un giro al Parco Archeologico che si trova sulla costa nei pressi delle spiagge libere con sabbia chiara e soffice. Un luogo dove potete unire cultura e relax ammirando le incantevoli conformazioni di dune, incorniciate da piante selvatiche che dominano il panorama e affacciano sulla riva.
Il particolare clima offre temperature molto miti e ventilate anche in estate, i venti di Maestrale e lo Scirocco sono abbondantemente presenti grazie alla naturale conformazione geologica della costa e favoriscono le condizioni ideali per gli appassionati di sport acquatici come la vela, il windsurf o il kitesurfing. Il Parco Archeologico è un luogo davvero intrigante da visitare nella maniera più assoluta se avete deciso di passare qualche giorno ad Anzio, è aperto dal giovedì alla domenica.

Anzio è un ponte fra passato e presente
Dai periodi più arcaici dei romani di inizio primo millennio, fino alla contemporaneità, il passo è molto breve. La città di Anzio divenne famosa alle cronache di tutto il mondo quel giorno del 22 gennaio 1944, quando lo sbarco degli alleati consentì di cogliere di sorpresa l'esercito nemico tedesco. All'esercito inglese è oggi dedicato il Cimitero Monumentale e anche il Museo dello Sbarco, molto rinomati in tutto il mondo, che potete visitare nei giorni di apertura.
Il Museo Archeologico si trova nei pressi del Museo dello Sbarco e costituisce una tappa d'obbligo per chi è innamorato dell’arte classica. Dopo esservi immersi nella storia, una passeggiata per il lungo mare Zanardelli vi darà modo di digerire tutta la cultura vista, oltre ad essere un’occasione per ammirare la bellezza panoramica di una zona che ha ancora tanto da raccontare.
Per caso, ma meglio volutamente, potrebbe capitare di fermarvi davanti al Palazzo fatto costruire da Cesare Bazzani chiamato Paradiso sul Mare. Questa struttura è molto famosa perché grandi registi del calibro di Federico Fellini e Alberto Sordi, hanno girato importanti scene di film intramontabili. Paradiso sul Mare in origine doveva essere semplicemente una sala da gioco, ma nel corso degli anni, è diventata la dimora che ha ospitato le più importanti mostre d’arte.

Vacanze in riva al mar Tirreno
La zona dove sorge il Comune di Anzio è ricca di intriganti luoghi dove trascorrere le vacanze e gode di un invidiabile clima mite. Dalle acque limpide del mare al fresco verde della natura, il passo è molto breve. Nel Parco della Gallinara Camping Village potrete godere di luoghi naturistici incantevoli, amati soprattutto da chi non vuole rinunciare alla bellezza delle spiagge esotiche e unire la cultura storica preferendo una vacanza in Italia. Se Anzio è una città da visitare assolutamente in ogni momento dell’anno, le sue coste restano un punto saldo per il turismo estivo, al di là delle sue acque limpide, in grado di conquistare ogni stagione estiva la bandiera blu. La costa tirrenica dove è situato il Parco della Gallinara Camping Village è un vero paradiso a cielo aperto della regione Lazio. Tra una passeggiata e l'altra, degustando l'ottimo pesce nei ristoranti situati nel Porto di Anzio, potreste fare anche degli incontri molto gradevoli con Totti o addirittura Romolo e Remo.

30/07/2018
Città di AnzioBiblioteca di DomizianoImperatore NeroneVilla di Nerone Mar Tirreno

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Acconsento si autorizza l'uso dei cookie.

ACCONSENTO